top of page
  • Immagine del redattoreGrowing art terrariums Info

Guida al terrario

Rispondiamo alle domande più frequenti sui nostri ecosistemi.


Tutto quel che c'è da sapere sugli habitat in vaso.


Guida al terrario, come prendersi cura di un mini ecosistema


1 Ogni quanto va bagnato?


Mai. Non lo diremo mai abbastanza ma il terrario non va mai bagnato! Dargli l’acqua equivale ad una condanna a morte! All’interno del terrario si crea un mini ecosistema basato sul consumo e produzione continua. Viene bagnato solo il giorno in cui viene creato e l’acqua che gli viene data sarà quella che utilizzerà ogni giorno per rialimentarsi.


2 Dove va posizionato?


Il terrario non gradisce la luce diretta, perciò evita di metterlo in prossimità di una finestra. La luce che si ha normalmente in casa è perfetta. Tuttavia mi raccomando, non metterlo al buio! Se vai in vacanza assicurati di non lasciarlo in una stanza con le serrande completamente tirate giù!


3 Quanto tempo può restare nella sua scatola?


Non più di 24 ore! Se prendi un terrario con lo scopo di regalarlo, se non lo consegni il giorno stesso non lasciarlo nella scatola. Tiralo fuori e riinscatolalo solo all’ultimo!


4 Le piante al suo interno crescono?


Assolutamente sì, e quando crescono particolarmente ricordati di poterlo! Ti accorgerai di quando sarà il momento di una bella spuntatina quando le foglie inizieranno a sbattere al vetro. Prima di tagliare disinfetta a fuoco le forbici e taglia dove le foglie iniziano a biforcarsi.


5 Ma è normale che si formi la condensa?


Certo! Il terrario sta solo facendo il suo ciclo! È probabile che si formi la condensa la mattina e la sera, in quanto è dovuta alla differenza di temperatura tra dentro e fuori il terrario. Consigliamo di lasciarla e non pulirla, andrà via da sola senza bisogno di interventi esterni!


E tu, hai altre domande sul terrario? Scrivici!


102 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page