top of page
  • Immagine del redattoreGrowing art terrariums Info

Come pulire il tuo terrario

Aggiornamento: 28 mag




Il terrario è ancor più bello quando il vetro è bello pulito e consente di vederne bene l’interno.

Ma come fare a mantenerlo così?

Ecco qualche consiglio su come pulire il tuo ecosistema!


Attenzione! Ricordati che stai maneggiando del vetro!

E non del vetro qualsiasi, del vetro artigianale, tanto bello quanto delicato.

Puliscilo con estrema cura!


1 Attenzione agli strumenti

Evita assolutamente di utilizzare prodotti chimici da lavavetri. Utilizza solo della carta assorbente, acqua e alcool etilico


2 Spolvera l’esterno

Rimuovi la polvere dall’esterno con della carta assorbente asciutta. Se lo valuti necessario, procedi a pulirla anche con l’alcool


3 Pulisci la parte interna

Apri il tuo terrario e procedi a pulire il vetro con della carta assorbente bagnata con l’alcool. Se il tuo terrario ha più di un anno, cerca di fare quest’operazione nel meno tempo possibile. I terrari più anziani hanno un ottimo equilibrio che rischia di essere turbato se si lascia il terrario aperto per troppo tempo


Hai altre domande?

Seguici per scoprire sempre di più sul mondo dei terrari! E in caso di dubbi non esitare a contattarci


64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page